1 083 online! | Sidvisningar idag: 168 542 | Igår: 156 273 |

www.apg29.nu

Annons

Chatt Nyhetsbrev Biblar Läsarmejl Bönesidan Dagens ros Date29 Kommentarer Fråga Christer Kontakt Sök

Beställ Christer Åbergs bok Den längsta natten här!


Piano di Haman: sterminio degli ebrei

/bild2.php?w=644&h=75&src=img/1485626936-ester-och-haman.jpg

Gli avevano detto che le persone di Mardocheo appartenevano, e Haman cercato l'occasione per distruggere tutti gli ebrei in tutto il regno di Assuero, come erano connazionali Mardocheo.  

Regina Vasti sfida il re Assuero

Al tempo di Assuero - la Assuero che regnava più di cento e ventisette province da India a Nubia - mentre il re Assuero sedeva sul trono a Susa il seguente accaduto:  

Durante il suo terzo regno, ha fatto una festa per tutti i suoi principi e servi. Persia e comandante Media, i suoi uomini principali e le autorità delle province sono stati raccolti in lui. Oltre centottanta giorni, far loro vedere la sua gloria e la ricchezza reale, la sua grande gloria e splendore.  

Quando la giornata era finita, il re fece un banchetto di sette giorni per tutte le persone che erano presenti nella cittadella di Susa, dal più grande al più piccolo, nel giardino recintato che apparteneva al palazzo reale. Ci appeso lino, cotone e tessuto blu scuro, appiccicato con corde bianche e viola per anelli d'argento e colonne di marmo bianco. Divani di oro e argento in piedi su un pavimento con intarsi in marmo verde e bianco e con perlato e pietra nera. Loro bere in vasi d'oro, era niente come l'altra, e il vino reale era in abbondanza, come si addice un re. Quando si beve è stata la regola che nessuno è stato costretto: il re aveva ordinato tutta la sua casa, che dovrebbero fare secondo di ciascuno desiderio. Nel frattempo, la regina Vasti anche fatto una festa per le donne nella re Assuero palazzo reale.  

Il settimo giorno, quando il cuore del re era allegro dal vino, ordinò Mehuman, Bizzeta, Harbona, Bigta, Abagta, Zetar e Carcas, i sette eunuchi che al servizio del re Assuero, che avrebbe portato la regina Vasti in presenza del re, con la corona reale testa, per annunziare al popolo e ai grandi la sua bellezza, perché era bello da guardare. Ma la regina Vasti rifiutò di venire, il re dai suoi cortigiani aveva comandato. Allora il re si arrabbiò molto e furioso.  

Il Re ha poi chiesto i saggi che avevano la comprensione dei tempi. questioni del re sarebbero cioè essere presentato a tutti coloro che erano informati della legge, e al suo fianco, aveva Karsena, Setar, Admata, Tarsis, Meres, Marsena e Memucan, sette principi di Persia e di Media che era gli uomini più vicini del re e è stato il primo nel regno. Ha chiesto loro: "Cosa fare per legge con la regina Vasti, perché non ha fatto ciò che il re Assuero ordinato attraverso gli eunuchi?"  

E il re conferisca la dignità regale a qualcun altro che è meglio di lei. Quando il regolamento stabilisce il re diventa conosciuto in tutto il suo regno, perché è grande, tutte le donne per mostrare rispetto per i loro uomini, dal più grande al più piccolo ".  

Il re e dei principi pensa che questa proposta buona e il re fece come aveva detto Memucan. Le lettere sono state inviate a tutte le province del re, per ogni provincia nel suo modo di scrivere e ad ogni popolo nella sua propria lingua, dichiarando che ogni uomo dovrebbe essere padrone in casa sua e dire la lingua del suo popolo.

Esther diventa regina

Dopo qualche tempo, quando il re Serse rabbia si era placata, ha pensato che si ricordò di Vasti e quello che aveva fatto e quanto è stato deciso su di lei. Poi ha detto che i giovani uomini che erano al servizio del re: "Sia per il re su giovani e belle donne vergini e lasciare che il re del suo regno tutte le province eleggere gli ufficiali, che riunisce tutte le giovani e belle donne a casa delle donne a Susa. e li presenta al eunuco del re Hegaj, che supervisiona le donne, e far loro dare loro ciò che è necessario per la loro preparazione. la giovane donna che vince il favore del re può essere la regina invece di Vashti ". La proposta ha trovato il re bene, e lo hanno fatto così.  

In Shushan era poi un uomo ebreo di nome Mardocheo, figlio di Jair, figlio di Simei, figlio di Kish, un Beniaminita. Era stato rimosso da Gerusalemme con la cattività che doveva rispettare Ieconia, re di Giuda, quando è stato portato via da Nabucodonosor, re di Babilonia. Mardocheo era padre adottivo di Hadassa, che è Ester, figlia di suo zio, perché non aveva né padre né madre. La giovane donna era molto bella e ben modellato. Dal momento che il padre e la madre sono morti, Mardocheo suo adottato come sua figlia.  

Quando l'editto del re è stato conosciuto molte giovani donne sono stati raccolti nella cittadella di Susa e consegnati alle Hegaj, è diventato anche Ester fu presa in casa del re e consegnato Hegaj che ha avuto la supervisione delle donne. La ragazza gli piacque e ha vinto il suo favore. Perciò si affrettò a darle ciò che era necessario per la sua preparazione, e il cibo che avrebbe dovuto. Inoltre, le diede sette ancelle selezionati dalla casa del re. E lei e le sue ancelle spostato nella parte migliore della casa delle donne.  

Ester non aveva detto nulla circa il suo popolo e alla sua famiglia, per Mardocheo le aveva proibito di farlo. Mordecai camminato ogni giorno avanti e indietro al di fuori del cortile della casa delle donne per sapere se Ester aveva è buono e cosa è successo a lei.  

A loro volta le giovani donne andarono dal re Assuero, dopo il periodo di dodici mesi aveva subito ciò che è stato prescritto per loro. Tanti erano vale a dire i loro giorni di preparazione: sei mesi con olio di mirra e sei mesi con spezie profumate e altre cose che erano necessarie per la preparazione delle donne. Quando la giovane donna sarebbe andato al re, lei prende tutto quello che voleva dalla casa delle donne alla casa del re. In serata è andata in là, ma quando tornò la mattina dopo, andò in un riparo di un altro donne ad essere sotto il controllo di eunuco del re Saasgaz, che aveva la responsabilità delle concubine. Lei non è venuto dal re di nuovo a meno che non aveva felice in lei che era particolarmente chiamato a lui.  

E quando la fortuna di andare al re arrivato Ester, Mardocheo adottato la ragazza, ma che era suo zio Abihajils figlia, ha chiesto altro che eunuco del re Hegaj, guardiano delle donne, le consigliò a. Chiunque ha visto Esther piaceva. È stata portata al re Assuero nel suo palazzo reale, il decimo mese, il mese di Tebeth, nel settimo anno del regno.  

Il re amò Ester più di tutte le altre donne, e ha vinto il suo favore e la gentilezza più di tutte le altre donne giovani. Posò la corona reale sulla sua testa e la fece regina al posto di Vashti. E il re fece un gran convito a tutti i suoi principi ed ai suoi servi, anche festa di Ester. Ha concesso il rilascio alle province e distribuito doni consoni al re.

Mardocheo salva re la vita

Quando la seconda volta riuniti giovani donne, Mardocheo stava seduto alla porta del re. Ester non aveva detto nulla circa la sua famiglia o il suo popolo secondo quanto Mardocheo le aveva detto. Ester ha fatto quello che Mardocheo aveva detto, e quando era sotto la sua cura.  

In quei giorni, mentre Mardocheo stava seduto alla porta del re, era Bigtan e Teres, due eunuchi del re che faceva la guardia alle porte, così risentita del re Assuero, hanno cercato di ucciderlo. Mardocheo è stato detto questo e ha detto la regina Ester, ed ha portato al re in nome di Mardocheo. La questione è stata studiata e si è constatato che era vero. I cortigiani sono stati entrambi impiccati su un albero. Questo nertecknades nella cronaca, alla presenza del re.

Haman progetta di distruggere gli ebrei

Qualche tempo dopo il re Assuero esaltato Haman, figlio di Hammedatha, l'alta dignità e il suo trono sopra tutti i principi che erano con lui. Tutti i servi del re che stavano alla porta del re, si inginocchiarono e si prostrarono a Haman, perché così aveva il re aveva ordinato. Ma Mardocheo non piegato il ginocchio e non è andato giù a lui. Poi ha detto che i servi del re, che erano nella porta del re, a Mardocheo: «Perché non vi obbediscono l'ordine del re?" Quando il giorno dopo giorno aveva detto che a lui, ma ha ascoltato loro, hanno parlato a Haman per vedere se le questioni di Mardocheo sarebbero state accettate. Egli aveva detto loro che era un Ebreo. Quando Haman vide che Mardocheo non piegare il ginocchio o è caduto davanti a lui, è diventato furioso. Ma ci sembrava essere troppo piccola per lui a uccidere solo Mardocheo.  

Nel primo mese, il mese di Nisan, il dodicesimo anno del regno di Assuero, hanno gettato Pur, cioè la sorte, prima di Haman per ogni giorno del primo mese per il dodicesimo mese, il mese di Adar. Haman disse al re Assuero, "C'è un certo popolo sparso e diviso disperso fra i popoli nel tuo regno tutte le province. Le loro leggi sono diverse da tutte le leggi gente, e non osserva le leggi del re. Quindi non è per il re di lasciare loro di essere. Se il re lo trova per bene, dovrebbe essere scritto che essere distrutti. poi ho mangiato funzionari pesano diecimila talenti d'argento per essere nel tesoro reale ". Il re prese l'anello con sigillo di mano e lo diede a Haman, figlio di Hammedatha, nemico degli ebrei. Allora il re disse a Haman, "può essere la vostra argento, così come le persone,  

Il tredicesimo giorno del primo mese, la stampante del re convocò, e la lettera, esattamente come ordinato Haman, è stato emesso ai satrapi del re e ai governatori di ogni provincia e ai principi di ogni popolo, di ogni provincia nel suo modo di scrivere e ad ogni popolo la sua lingua propria. La lettera è stata emessa in nome del re Assuero e sigillato con il sigillo del re. Poi inviato lettere da corrieri a tutte le province del re, di distruggere, uccidere e distruggere tutti gli ebrei, giovani e vecchi, bambini e donne, il tutto in un solo giorno, vale a dire il tredicesimo giorno del dodicesimo mese, il mese di Adar, e per la loro beni sarebbero stati presi come bottino. Una copia della lettera sarà pubblicata come un regolamento in ogni provincia, in modo che tutte le persone sarebbero stati pronti in quel giorno.  

Al comando del re prese i messaggi rapidamente, non appena il regolamento è stato emanato a Susa. Il re e Haman sedevano a bere, ma la città di Susa c'era costernazione.

Mardocheo chiede Ester aiuto

Quando Mardocheo seppe tutto quello che era successo, si stracciò le vesti e messo in sacco e cenere. Uscì nel centro della città e si lamentava ad alta voce e con amarezza. Andò alla porta del re e si fermò di fronte ad essa. Chiunque che era vestito di sacco ricevuto non entra in porta del re. In ogni provincia in cui è venuto editto del re, ci fu grande cordoglio fra i Giudei, con digiuni, con pianti e lamenti. La maggior parte laici nel sacco e cenere.  

Quando è venuto e le hanno detto cameriere e gli eunuchi di Ester, la regina era profondamente angosciato. Mandò abbigliamento a Mardocheo, che gli uomini lo avrebbero vestire e vederlo sacco di tela, ma egli non li abbia ricevuti. Esther poi convocato Hathak, uno degli eunuchi che il re aveva posto nel suo, e gli ordinò di andare da Mardocheo, per sapere cosa stava succedendo e perché è stato in questo modo. Hathak uscì a Mardocheo sulla piazza della città, di fronte alla porta del re. Mardocheo gli raccontò tutto quello che era accaduto e quanto argento Haman aveva promesso di pagare nella casa del tesoro del re, che avrebbe distrutto gli ebrei. Mardocheo anche gli diede una copia del regolamento scritto che è stato rilasciato a Susa di essere sradicata.  

è venuto Hathak e ha detto Ester ciò che Mardocheo aveva detto. Poi parlò Ester per Hathak e gli ordinò di andare a Mardocheo e dire: "Tutti i servi del re e il popolo delle province del re sanno che se qualcuno, sia esso uomo o donna va dal re nel cortile interno, senza essere stato chiamato, in modo da si applica solo a una legge che sarà ucciso a meno che il re porge lo scettro d'oro per lui e lo lascia vivere. Ma non ho 30 giorni stato convocato al re. "  

E hanno detto Mardocheo quello che Ester aveva detto, detto Mordecai che darebbe Ester questa risposta: "Non pensare che tu solo di tutti gli ebrei sfuggirà perché sei nella casa del re, per se si rimane in silenzio in questo momento, sorgeranno gli ebrei. aiuto e sollievo da altrove, ma tu e la casa di tuo padre perirete. e chi sa se non sei venuto alla posizione reale per un tempo come questo? "  

Poi inviato Ester questa risposta a Mardocheo: "Va ', raduna tutti i Giudei che sono a Susa, e veloce per me Si consiglia di non mangiare o bere per tre giorni, né giorno né notte ho le mie donzelle veloce altrettanto.. . poi andrò al re, anche se è contro la legge. devo perso, così io muoio ". E Mardocheo se ne andò e ha fatto tutto come Ester gli aveva ordinato.

festa di Ester per il re e Haman

Il terzo giorno, Ester si mise la veste reale e si trovava nel cortile interno del palazzo reale, al centro dell'edificio principale reale. Il re sedeva sul suo trono nel palazzo reale di fronte alla porta. Quando il re vide la regina Ester in piedi nel cortile, che ha trovato grazia ai suoi occhi, e il re stese lo scettro d'oro che teneva in mano. Ester si avvicinò e toccò la punta della guglia. Il re le disse: «Che cosa vuoi, regina Ester Qual è la vostra richiesta Se è così, i termini della metà del regno devono farlo?". Ester ha detto: "Se così piace al re, il re con Haman venire oggi per una festa che ho organizzato per lui." Allora il re disse: «Vedi che Haman venire qui al più presto possibile, in modo che possiamo fare come Ester ha voluto."

Poi venne il re e Haman al banchetto che Ester aveva organizzato. Quando il banchetto di vino, il re disse a Ester: «Qual è la tua richiesta? Sarà risposto. Qual è la vostra richiesta? Se è così, i termini della metà del regno, che devono essere soddisfatti." Ester rispose: "La mia petizione e alla richiesta non è: se ho trovato grazia agli occhi del re e se piace al re di rispondere alla mia preghiera e soddisfare la mia richiesta, lasciare che il re e Haman venire ad un'altra festa che io organizzare per loro poi. domani farò come il re ha detto. "

Aman arrabbiato con Mordecai

Quel giorno Haman se ne andò felice ea proprio agio. Ma quando vide Mardocheo alla porta del re, che egli non è aumentato né si mosse per lui, Aman era furioso con Mordecai. Ma Haman stesso controllato e andò a casa. Poi ha mandato e andò a prendere i suoi amici e la moglie Zeres. Haman vantava con loro circa le sue ricchezze e la gloria dei suoi numerosi figli e di come il re lo aveva reso potente, e in tutti i modi ha esaltato al di sopra dei principi e servi. E Haman ha detto, "Inoltre, la regina Ester non permise a nessuno, ma mi vengono con il re per la festa che aveva organizzato. E domani io sono anche invitato da lei assieme al re. Ma nonostante questo, io non sono felice finché io vedere l'Ebreo Mordecai seduto alla porta del re. "  

Poi ha detto che sua moglie Zeres e tutti i suoi amici a lui, "Let eretto una forca alta cinquanta cubiti, e la mattina il re da appendere Mardocheo su di esso. Poi felice di andare con il re alla festa." Haman pensato che fosse un buon consiglio, e fece la forca.

Mordecai esaltazione

Quella notte il re non riusciva a dormire. Aveva quindi recuperare la cronaca in cui sono stati stati catturati eventi memorabili, e si legge da al re. C'era scritto che Mardocheo aveva detto come Bigtana e Teres, due eunuchi che tenevano guardia al cancello, erano stati alla ricerca di una possibilità di uccidere il re Serse. Il re chiese: "Che onore e dignità ha ricevuto Mardocheo per questo?" I giovani che erano al servizio del re dissero: "Nulla è stato fatto per lui." "C'è qualcuno là fuori nel cortile?" chiese il re.

Haman era appena entrato nel cortile esterno del palazzo reale di chiedere al re che Mardocheo essere appesi alla forca che aveva preparato per lui. I servi del re gli disse: "Sì, Haman piè nel cortile." Il re disse: "Fatelo entrare."  

Quando Haman entrò, il re gli chiese: "Che cosa dobbiamo fare con l'uomo che il re vuole onorare?" Haman pensava in cuor suo: «Chi avrebbe il desiderio di onorare re più di me?" Pertanto, ha detto Haman al re: "Per l'uomo che il re vuole onorare dovrebbe cercare una veste reale che il re ha indossato, e un cavallo che il re ha cavalcato, che ha una corona reale in testa Essa trasmette la tuta. e il cavallo a uno dei principi più nobili del re. la tuta dovrebbe essere messo sul uomo che il re vuole onorare, e che porterà lo cavalca il cavallo attraverso la via principale della città, e proclamare davanti a lui, 'Questo viene fatto con l'uomo che il re vuole onorare! " Allora il re disse a Haman, "Sbrigati, prendere la giacca e il cavallo e fare come si è detto al Ebreo Mardocheo sedere alla porta del re.  

Haman andò a prendere la tuta e il cavallo e lo mise sulla Mardocheo e lo ha portato a cavallo lungo la via principale della città e gridava davanti a lui "Allora, è fatto con l'uomo che il re vuole onorare!"  

Poi Mardocheo tornò alla porta del re. Ma Haman si affrettò lutto a casa, e con la testa coperta. Quando Haman disse a sua moglie Zeres e tutto il suo tutto amici che gli era accaduto, i suoi consiglieri e la moglie di lui: "Se Mardocheo, hai iniziato a stare in ordine, sono la nascita ebreo, così puoi tu nulla contro di lui. egli sarà la vostra rovina. " Mentre stavano ancora parlando con lui, è venuto cortigiani del re per recuperare Haman al banchetto che Ester aveva organizzato.

la morte Haman

Poi venne il re e Haman al banchetto con la regina Ester. Quando il banchetto di vino, il re disse a Ester ora anche l'altro giorno: ". Qual è la sua preghiera, la regina Ester sarà risposto Qual è la vostra richiesta se si applica a metà del regno, deve essere soddisfatta?". La regina Ester rispose: «Se ho trovato grazia ai tuoi occhi, o re, e il re come sembra buono, lasciare che la mia vita essere salvata, è la mia preghiera, e lasciare che il mio popolo essere salvati, è la mia richiesta di siamo. venduti, io e il mio popolo, alla distruzione, morte e distruzione. Se fossimo stati venduti solo come schiavi e schiave, avrei taciuto. l'incidente non fosse stato così grande che avremmo turbato il re con esso. " Poi ha detto che il re Assuero regina Ester: "Chi è, e dove è colui che ha avuto il coraggio di fare una cosa simile?" Ester rispose: "

Haman aveva paura alla presenza del re e della regina. Il re si alzò in preda alla rabbia, ha lasciato il suo vino e andò in giardino del palazzo. Ma Haman rimase a supplicare la regina Ester per la sua vita, perché vide che il re aveva deciso la sua disgrazia. Quando il re è tornato nella sala del banchetto dal giardino del palazzo, Haman era caduto giù verso il divano dove era Ester. Allora il re disse: "Sarà anche violare la regina davanti a me in?" Non appena il re detto questo fino a quando non coperti la faccia di Haman. Harbona, uno degli eunuchi del re, ha dichiarato: "A casa di Haman è già una forca alta cinquanta cubiti, che Haman ha dovuto viaggiare per Mardocheo, la cui parola è stato un tale vantaggio per il re." Allora il re disse: "impiccarlo su di essa!"  

Così impiccati Haman alla forca che aveva preparato per Mardocheo. Poi mettere l'ira del re.

Gli ebrei possono difendersi e reagire

Lo stesso giorno, il re Assuero alla regina Ester la casa che apparteneva a Haman, nemico degli ebrei. E Mardocheo ha avuto accesso al re, al quale Ester aveva detto quello che era per lei. Il re si tolse l'anello, che ha dovuto riprendere da Haman, e lo diede a Mardocheo. Ed Ester set Mardocheo sopra la casa di Haman.  

Ester parlò di nuovo al re. Lei cadde ai suoi piedi e pianse e lo pregò di tenere lontano il male del Agaghita Haman e fermare il piano che aveva messo a punto contro gli ebrei. Il re stese lo scettro d'oro di Esther e lei si alzò e si presentarono al re. Ha detto: "Se il re ritenga opportuno, e se ho trovato grazia davanti a lui, e sembra essere davvero il re, e se lo sono piacere, lasciare che la lettera è rilasciata per revocare le lettere che Haman, figlio di Hammedatha, ha scritto e che conteneva il suo piano per distruggere gli ebrei in tutte le province del re. come posso sopportare di vedere il male che altrimenti si abbatterà la mia gente? Bene, come posso sopportare di vedere la distruzione della mia stirpe? "  

Poi ha detto il re Assuero alla regina Ester e per l'Ebreo Mordecai:. "Ecco, la casa di Haman ho dato a Ester, e lui stesso è stato sospeso alla forca, perché si mise la mano sugli ebrei Ma la questione anche nel nome, la lettera del re per quanto riguarda gli ebrei, in maniera appropriata, e fornire con sigillo del re. Una lettera è scritto in nome del re e dotato di sigillo del re non può essere revocata. "  

Lo stesso giorno, il ventitreesimo giorno del terzo mese, Sivan, è stato chiamato stampante del re e una lettera, esattamente come ordinato Mordecai, è stato emesso per gli ebrei e per i satrapi, i governatori ei capi delle province dall'India fino al Sudan, un centinaio di ventisette province. Per ogni provincia è stato scritto con il proprio script e di ogni popolo nella sua propria lingua, anche ai Giudei secondo la loro scrittura e nella loro lingua. Ha scritto nel re Assuero nome, e sigillò con il sigillo del re.

Poi ha inviato le lettere per mezzo di corrieri a cavallo, e cavalcò sulle zampe da stalle del re. Nelle lettere si trovava il re permise agli ebrei in ogni città per raccogliere per difendersi, e che in ogni nazione e regione di distruggere, uccidere e distruggere tutti gli uomini armati che li hanno attaccati, compresi i bambini e le donne, e di prendere le loro cose come bottino. Un giorno questo sarebbe accaduto in tutte le province del re Assuero: vale a dire, il tredicesimo giorno del dodicesimo mese, che è il mese di Adar. Una copia della lettera dovrebbe essere promulgata come legge in ogni provincia e comunicata a tutte le persone, in modo che gli ebrei sarebbero stati pronti in quel giorno a vendicarsi dei suoi nemici. Al comando del re prese i messaggi che cavalcavano le zampe reali in gran fretta fuori, non appena il regolamento è stato emanato a Susa.  

Ma Mardocheo uscì dal re di indossare la veste reale di tessuto blu e bianco. Indossava una grande corona d'oro e un manto di bianco e viola. Nella città di Susa si rallegrarono e se ne rallegrò. Per gli ebrei c'era la luce e la gioia, la gioia e l'onore. In ogni provincia e in ogni città, laddove l'editto del re è andato, non c'era gioia e letizia tra gli ebrei, con festa e celebrare. Molte delle persone del paese ha dato fuori di essere ebrei, perché la paura dei Giudei li aveva sequestrati.

vendetta degli ebrei

Il tredicesimo giorno del dodicesimo mese, il mese di Adar, l'editto del re eseguito. I nemici dei Giudei dovevano poi sperato di avere potere su di loro, ma ora si erano rivolti agli ebrei invece ottenuto potere su di loro che li odiava. Gli ebrei riuniti nelle loro città in tutte le province del re Assuero per attaccare coloro che cercano la loro distruzione. Nessuno poteva stare in piedi contro di loro, perché la paura di loro era venuto su tutti gli uomini. Tutti i capi delle province, i satrapi, i governatori e funzionari del re hanno aiutato gli ebrei, perché la paura di Mardocheo era venuto su di loro. Mordecai era ormai un uomo potente nel palazzo reale, e la sua fama si spandeva per tutte le province, perché Mardocheo è diventato sempre più potente. Gli ebrei colpiti tutti i loro nemici con la spada e ucciso e distrutto, e fecero a loro piacimento con i loro avversari. In Shushan uccisi e annientato gli ebrei cinquecento uomini. Parsandata, DalFon, Aspata, Porata, Adalja, Aridata, Parmasta, Arisaj, Aridaj e Vajsata, i dieci figli di Haman nemico degli ebrei, il figlio di Hammedatha, hanno ucciso. Ma si sono astenuti dal saccheggio.  

Lo stesso giorno il re so quante persone sono state uccise a Susa. Allora il re disse alla regina Ester: "Nella cittadella di Susa hanno gli ebrei abbattuti e distrutti cinquecento uomini oltre dieci figli di Haman. Cosa dovrebbero non hanno fatto in altre province del re? Ora che cosa è la tua richiesta? Sarà risposto. E ciò che è più il vostro richiesta? Essa è soddisfatta. " Ester ha detto: "Se il re ritiene opportuno, lascia che domani anche essere consentito per i Giudei che sono a Susa di agire secondo il regolamento per oggi e lasciare che i dieci figli di Haman essere impiccati sulla forca.". Il re ordinò che ciò avvenga. Un regolamento che è stato rilasciato a Susa, ei dieci figli di Haman sono stati impiccati. I Giudei che erano a Susa si sono riuniti anche il quattordicesimo giorno del mese di Adar, e uccise trecento uomini a Susa. Ma si sono astenuti dal saccheggio.  

De övriga judarna som var i kungens provinser samlades för att försvara sig och skaffade sig ro för sina fiender genom att döda sjuttiofemtusen av sina motståndare. Men de avstod från plundring. Detta skedde på trettonde dagen i månaden Adar. Men på fjortonde dagen vilade de och gjorde den till en dag av fest och glädje. De judar som var i Susan hade samlats både den trettonde dagen och den fjortonde. Och de vilade den femtonde dagen och gjorde den till en dag av fest och glädje. Därför firar judarna på landsbygden, de som bor i landsortsstäderna, den fjortonde dagen i månaden Adar som en dag av glädje, fest och högtid, då de sänder gåvor till varandra av den mat de har tillagat.

Purimfesten

Mordokaj skrev ner dessa händelser och sände brev till judarna i alla kung Ahasveros provinser, både nära och långt borta, för att ålägga dem att år efter år fira den fjortonde och den femtonde dagen i månaden Adar till minne av de dagar då judarna hade fått ro för sina fiender och för att minnas den månad då deras bedrövelse hade vänts i glädje och deras sorg i fest. Därför skulle de fira dessa dagar som dagar av fest och glädje, och sända gåvor till varandra av den mat de hade tillagat, och skicka gåvor till de fattiga.  

Judarna antog som sed att göra vad de börjat göra, det som Mordokaj hade skrivit till dem om. Ty agagiten Haman, Hammedatas son, alla judars fiende, hade planerat att utplåna judarna, och han hade kastat pur, det vill säga lott, för att krossa dem och förgöra dem. Men när saken kom till kungens kännedom, gav han genom en skrivelse befallning om att de onda planer som Haman haft mot judarna skulle vända tillbaka över hans eget huvud. Och Haman själv och hans söner hängdes upp på pålen. Därför blev dessa dagar kallade purim efter ordet pur. På grund av allt som stod i detta brev och vad de själva hade sett och vad som skett med dem, antog och fastställde judarna som en orubblig sed att de själva och deras efterkommande och alla som slöt sig till dem, år efter år skulle fira dessa båda dagar enligt föreskriften om dem och på den tid som fastställts för dem. Dessa dagar skulle man komma ihåg och de skulle firas i varje generation, i varje familj, i varje provins och i varje stad. Dessa purimdagar skulle inte försummas bland judarna och minnet av dem aldrig upphöra hos deras efterkommande.  

Drottning Ester, Abihajils dotter, och juden Mordokaj utfärdade sedan en skrivelse för att med all kraft stadfästa detta andra brev om purim. Mordokaj sände brev med budskap om fred och trygghet till alla judar i de etthundratjugosju provinserna i Ahasveros rike för att stadfästa dessa purimdagar på deras bestämda tider, så som juden Mordokaj och drottning Ester hade förordnat för dem och så som de stadgade för sig själva och sina efterkommande, ifråga om fasta och klagorop. Esters befallning, som fastställde dessa föreskrifter om purim, nertecknades i en bok.

Mordokajs makt

Re Assuero applicava un'imposta di terraferma e le isole del mare. Tutti gli atti del suo potere e la vastità fatta, così come la rappresentazione della grandezza a cui il re esaltato Mardocheo, ci sono nertecknat nella cronaca dei re di Media e di Persia. Per Mardocheo l'Ebreo era re Assuero più vicino a voi. E 'stato molto rispettato tra gli ebrei, e amato da tutti i suoi fratelli. Cercò il suo popolo e ha parlato a tutto il benessere dei suoi connazionali.


fonte:

  • Bibbia, capitoli Esther 1-10.


Skriv ut

 
Publicerat av torsdag 1 januari 1970 01:00 | # | Direktlänk | Nyhetsbrev | RSS

Har du tagit emot Jesus?

- Gör det nu innan det är försent! Så här tar du emot Jesus:

Jesus, jag vänder mig nu till dig och tar emot dig. Jag bekänner dig Jesus att du är Herren och jag tror att Gud har uppväckt dig från de döda. Tack Jesus att jag nu är frälst och har fått alla mina synder förlåtna. Tack att jag nu har ett evigt liv och är ett Guds barn. Tack Jesus att du är min Herre och Frälsare och att Himlen är nu mitt hemland!"

Tog du emot Jesus i bönen här ovan?
» Ja!


1 kommentarer

mattias

“Utrotningen av kristna är ett nödvändigt offer” -Talmud, Zohar, Shemoth

Svara -   - 31/1-17 10:00 -


Din kommentar

NYTT! Ditt namn och mejladress måste godkännas innan kommentaren publiceras. Efter godkännande måste du alltid ha samma namn och mejl nästa gång du postar en kommentar, annars godkänns inte kommentaren.


Kom ihåg mig?



Il papa non viene salvato

Qui abbaia Pontefice una folla in Messico.

Papa Francesco non è assolutamente salvato. Non è mai stato salvato perché non ha ricevuto Gesù e lui non è un cristiano.

2

Läs allt!


Sommarläsning: Den längsta natten

Att förtrösta på Gud när det otänkbara inträffar

En sann berättelse om ofattbara förluster och om att vinna allt.

0

Läs allt!


Bönesvar - Johan Gustafsson frisläppt från muslimska terrorrörelsen al-Qaida

Bild: Dagen. 

Kidnappade Johan Gustafsson, 42, från Värnamo, som kidnappades av den muslimska terrorrörelsen al-Qaida i Mali 2011 har släppts fri och har precis landat i Sverige. Föräldrarna som är med i pingstkyrkan har fått bönesvar!

14

Läs allt!


Den Stora Skörden

Läsarmejl av nils 

Två kvinnors uppenbarelser om vad Herren kommer att göra: Den Stora Skörden!

17

Läs allt!


Il sogno di Sanna di chip RFID

Posta Reader di nils 

"Allora ho capito che voleva dire che egli è già stato programmato e il lavaggio del cervello, graduale (lentamente), a come il chip."

99

Läs allt!


"Venite a vedere la bestia"

Posta Reader di nils

Mary Baxter sentito il Signore dire: "Venite a vedere la bestia."

27

Läs allt!


La violenza di promozione musulmani è aumentata migliaia in Svezia

Foto: Express.

In Svezia oggi ci sono migliaia di estremisti islamici violenti. L'aumento in questi ultimi anni è stata esplosiva.

7

Läs allt!


Dagens ord

Dagens bibelord

“Salig är den man som är ståndaktig i frestelsen; ty när han har bestått sitt prov, skall han få livets krona, vilken Gud har lovat åt dem som älska honom.” (James 1:12)

I dag är det 27/06-2017 kl. 21:00 v. 26 och Jesus söker Selma och Fingal !

Vill du bli frälst och få alla dina synder förlåtna? - Be den här bönen:

Jesus, jag tar emot dig nu och bekänner dig som min Herre och Frälsare. Jag tror att Gud har uppväckt dig från de döda. Jag ber om förlåtelse för alla mina synder. Tack att jag nu är frälst. Tack att du har förlåtit mig och tack att jag nu är ett Guds barn. Amen.

Tog du emot Jesus i bönen här ovan?
» Ja!

Så älskade Gud världen att han utgav sin enfödde Son, för att var och en som tror på honom inte ska gå förlorad utan ha evigt liv. - Joh 3:16


Ramadan 2017

Så här många muslimska attentat och mord har det skett hittills under Ramadan 2017.

Ramadanterror i Iran

Ramadan 2017 dag 11: 627 döda!

Terrordåd i London under muslimska Ramadan

Djävulens ramadan

1850 människor dödades under ramadan 2016

http://thereligionofpeace.com/


Gridare al nome di Gesù è sufficiente in caso di emergenza

Jonas Hjalmarsson testimoniano che il nome di Gesù è sufficiente in situazioni di emergenza.

6

Läs allt!


Senaste kommentarer


I bambini possono votare?

Verdi Lorentz Tovatt identificato come Åsa Romsons deputati in parlamento. Nel 2013 ha scritto su Twitter che l'età di voto dovrebbe essere abolito e che i bambini dovrebbe ottenere di votare nelle elezioni generali!

6

Läs allt!


L'inferno non ha alcun potere sulla congregazione

Perché diavolo non ha alcun potere sulla Chiesa? Perché Gesù Cristo è il Messia - il Signore. A meno che Gesù fosse stato il Messia, il Signore, l'inferno avrebbe avuto l'autorità sulla congregazione.

3

Läs allt!


Aktuellt

Nytt från tidningar, media och bloggar

Bloggar som länkar hit

Salomonssons Maskinhall Gamla Hjälmseryd 2017 - Del 1 - Apg29.nu nyhetsbrev: 17-06-27 00:30
Midsommar Gamla Hjälmseryd 2017 - Apg29.nu nyhetsbrev: 17-06-26 00:30
Behöver SU hjälp i själavård? - Apg29.nu nyhetsbrev: 17-06-25 00:30
Behöver SU hjälp i själavård? - Apg29.nu nyhetsbrev: 17-06-24 00:30
Frälsar-elefanterna - Apg29.nu nyhetsbrev: 17-06-23 00:30

Stöd Apg29 genom att be och ge

http://www.apg29.nu/bild2.php?w=480&h=75&src=img/1480721275-swisha.jpg

Bankkonto: 8169-5,303 725 382-4



Apg29 har tusentals bloggartiklar! Gå vidare till fler artiklar:

NÄSTA


Artiklar Kommentarer Bönesidan Fråga Christer Kontakt | Bankkonto: 8169-5,303 725 382-4 | Swish: 070 935 66 96

Christer Åberg och dottern Desiré.

Denna bloggsajt är skapad och drivs av evangelisten Christer Åberg, 53 år gammal. Christer Åberg blev frälst då han tog emot Jesus som sin Herre för 33 år sedan. Bloggsajten Apg29 har funnits på nätet sedan 2001, alltså 16 år i år. Christer Åberg är en änkeman sedan 2008. Han har en dotter på 11 år, Desiré, som brukar kallas för "Dessan", och en son i himlen, Joel, som skulle ha varit 9 år om han hade levt idag. Christer Åberg drivs av att förkunna om Jesus och hur man blir frälst. Det är därför som denna bloggsajt finns till.

Varsågod! Du får kopiera mina artiklar och publicera på din egen blogg eller hemsida om du länkar till sidan du har hämtat det!

Apg29 använder cookies. Cookies är en liten fil som lagras i din dator. Detta går att stänga av i din webbläsare.

1 084 online! | Sidvisningar idag: 168 543 | Igår: 156 273 |

Besök också Apg29 på:

Facebook | Twitter | Youtube | Vimeo | Instagram 

TA EMOT JESUS!

↑ Upp